Sulle dune che guardano il mare

21/01/2022

La Cantina Li Duni è nata nel 2003 dalla passione di un gruppo di amici, proprietari di vigneti, con l’obiettivo di dare seguito alla migliore tradizione vitivinicola della zona che ha uno stretto legame con la storia. Qui le viti crescono come quelle di tre secoli fa, forti e rigogliose, capaci di dare uve genuine e splendidamente territoriali.

L’Azienda ha un’estensione complessiva di circa 20 ettari, di cui una buona parte è coltivata su terreni sabbiosi con viti a piedefranco ed una media di 600-700 ettolitri prodotti all’anno.

La particolare tipologia di allevamento e le condizioni pedoclimatiche permettono un bassissimo intervento fitochimico sulle piante con un basso impatto ambientale. Vicinanza del mare, forte esposizione ai venti di maestrale, suoli sabbiosi e scelta rigorosa di vitigni autoctoni sono i fattori che permettono di produrre vini con caratteristiche organolettiche inconfondibili e rare.

Vini di grande struttura e personalità, piacevolmente sapidi e minerali, disponibili in tre linee: Le Maree (giovani e freschi, rappresentano un approccio più disimpegnato ai vitigni tradizionali di queste zone), Le Sabbie (la massima espressione dei vitigni tipici locali allevati nei vigneti più vecchi) e Le Brezze (prodotti in pochi esemplari estremamente particolari e ricercati).

Nel 2021 è stata inaugurata la nuova struttura della Cantina: immersa nei vigneti sulla sabbia, molto ampia ed accogliente, è un posto fantastico dove degustare i vini con lo sguardo perso nel Golfo dell’Asinara. La parte interrata è riservata alla zona di produzione e stoccaggio delle bottiglie mentre il piano terra ospita la sala degustazione, i servizi, lo show-room enoteca e gli uffici.

Una struttura moderna concepita su misura per gli amanti del vino che possono scegliere la Cantina Li Duni per una degustazione abbinata a prodotti tipici del territorio, una passeggiata in vigna e visita della cantina o un calice di vino ammaliati dal tramonto dalla bellissima terrazza affacciata sui vigneti e sul mare di Badesi.

Due i riconoscimenti tributati dalla XIX Edizione del Concorso Enologico Internazionale Città del Vino: una Medaglia d’oro per Li Junchi Spumante Extra Dry Vermentino di Sardegna DOC 2020 nella Sezione Speciale Forum degli Spumanti e una Medaglia d’Oro per per Nalboni Cannonau di Sardegna DOC 2019 nella Classifica Generale OIV.

Cerca la città del vino
Generic filters

Ultime Notizie

adv