Passeggiata tra le cascine e i vigneti della Val Pontida

26/09/2023

I Viticoltori della ValPontida, in collaborazione con i Giovani Pontida, organizzano per domenica 1 ottobre, la quarta edizione della Passeggiata nelle cascine e nei vigneti della Val Pontida.

Il percorso si snoda tra sentieri boschivi, vigneti e strade del territorio collinare di Pontida. Presso le Aziende Vitivinicole si potranno degustare i vini della Val Pontida, accompagnati da abbinamenti gastronomici, ideati quest’anno a partire dai prodotti dall’Associazione AltoBrembo.

COSTO DEL BIGLIETTO (da pagare presentando la prenotazione fatta su Eventbrite presso la cantina da dove si inizia il giro): Food and Wine € 30 (sei assaggi accompagnati, uno per cantina) + 5€ come cauzione bicchiere e tasca con logo Valpontida.

Il biglietto dà diritto all’assaggio di un vino per cantina, accompagnato dall’abbinamento gastronomico fatto con prodotti alimentari Alto Brembo. Sei vini per 6 cantine!

Presso ogni cantina sarà disponibile un menù di piatti e snack acquistabili extra ticket.

L’Associazione Viticoltori ValPontida presenta questo evento che avrà come scenario i colori del primo autunno dei vigneti e delle colline di Pontida e Palazzago e rinforzerà il legame tra il territorio e la tradizione vinicola, legame suggellato anche dal titolo di “Città del Vino”. Infatti, da quest’anno il Comune di Pontida fa parte dell’Associazione Nazionale Città del Vino a riconoscimento della millenaria tradizione vitivinicola. Pontida è l’ unica città della parte ovest della provincia di Bergamo che si aggiunge alle altre città della provincia, Grumello del Monte, Castelli Calepio e Scanzorosciate che aderiscono già da tempo a Città del Vino.

La passeggiata si svolgerà attraverso boschi, contrade e cantine con un percorso ad anello di circa 9 chilometri accessibile a tutti con apertura delle cantine dalle ore 10 alle ore 18 (la passeggiata prevista il primo ottobre, in caso di pioggia sarà posticipata al 8 ottobre). Il sentiero sarà opportunamente indicato e tracciato per l’occasione e una mappa aiuterà i partecipanti ad orientarsi, il percorso sarà libero, ciascuno potrà scegliere la cantina da cui partire e il senso di percorrenza.

La produzione enologica in zona è sempre più ampia e variegata: ai bianchi sapidi e freschi che beneficiano di un terroir particolarmente vocato, si accompagnano i classici rossi principalmente a base merlot e cabernet; non mancano le bollicine (dal metodo classico allo charmat, ma anche al metodo ancestrale). Tutti i vini sono legati da caratteristiche comuni: freschezza e sapidità, che è la caratteristica data da un terreno caratterizzato dalle arenarie del cretaceo (Flysch di Pontida).

 Le cantine che hanno aderito all’iniziativa sono: Drezza, Vini Tosca, Mezzaripa, Driadi e Tellurit si è aggiunto Mo.Ka, che sarà posizionato sul percorso nel suo vigneto nella frazione Belvedere.

 

Cerca la città del vino
Generic filters

Ultime Notizie

adv