Comune di Paglieta

Sede amministrativa

Via Martelli Di Matteo, 10 66020 Paglieta (Chieti)

Enti e aziende del territorio

Identikit

Paglieta è situata vicino la “Costa dei trabocchi” e dal punto più alto del paese è possibile vedere tutta la vallata del Sangro con la Majella, il Gran Sasso fino ad arrivare a San Giovanni in Venere e al Mare Adriatico. Le origini del paese sono molto antiche: fu dapprima avamposto Frentano, poi colonia romana. La prima menzione viene documentata nel 1087, quando compare tra i sette Castelli oggetto di una compravendita tra il monastero di S. Giovanni in Venere, che lo riceve, e la diocesi di Chieti, che lo cede; sul finire del XII secolo viene citata come Palletum e Castrum Palletae, termini che provengono da palea (tipo di foraggio e/o legumi) o da pagliara (casa in argilla). Del secolo seguente risultano essere le mura, di cui rimangono alcuni torrioni, l’arco ogivale della porta d’accesso e la torre campanaria, indi, dal 1312 al 1533 il paese appartenne a Lanciano ma successivamente dal 1577 all’estinzione dei feudi fu della famiglia Mormile-Pignatelli. Il paese partecipò ai moti dell’Unità d’Italia con Giuseppe Tretta che fu maggiore garibaldino. Subì l’occupazione delle truppe tedesche prima e di quelle inglesi successivamente, ma senza subire danni nonostante fosse posizionata lungo il tracciato della Linea Gustav (Seconda guerra mondiale).

da non perdere

TORRE DELLA PORTA
TORRIONE MEDIOEVALE
PALAZZETTO
PALAZZO MARIANI
MUSEO DELLE TRADIZIONI POPOLARI NELLI – POLSONI

News collegate

denominazioni

Aziende collegate