Chiarano

Chiarano è un toponimo prediale derivato dal personale latino Clarius. Durante il medioevo aveva un territorio abbastanza esteso, comprendente i colmelli di Carbonere, Dose, Ponte di Terra e Prapier. Tutta la sua storia coincide con quella della vicina Fossalta: il territorio di Chiarano appare intorno alla metà del X secolo sotto la giurisdizione del vescovo […]

Manciano

Una mano aperta è la bella insegna che arricchisce il leone senese, stemma di Manciano, rendendo esplicita la tradizionale ospitalità del nostro popolo. Sulla sommità del colle si erge il nostro paese, il più alto della Maremma, che si pone come una spia o una vedetta: da qui il nome “La spia della Maremma”. Lo […]

TORRE LE NOCELLE

Torre le Nocelle è un grazioso paesino della provincia irpina, equidistante da Avellino e Benevento. Le sue origini risalgono, secondo alcune testimonianze, all’epoca romana e preromana, come dimostrerebbero oggetti e ruderi rinvenuti nel territorio, come avanzi di un acquedotto romano lungo il fiume Calore, ceramiche emerse da vari terreni e tre colonne in marmo collocate […]

Chieti

La città di Chieti, capoluogo dell’omonima provincia, adagiata su una collina posta a 330 m sul livello del mare, gode di una favorevole posizione geografica tra la riviera adriatica e i massicci della Majella e del Gran Sasso. La sua storia inizia in epoche remote, la leggenda, infatti, vuole che Chieti sia stata fondata nel […]

Oliena

Il centro storico di Oliena è tutt’oggi ben conservato; Le strade, fatte di acciottolato, o d’impredau, come si dice in paese, ospitano le antiche case, tutte vicine tra loro, che sembrano essere sorte con lo scopo di proteggersi l’una con l’altra. Anche se in gran parte disabitate, le antiche abitazioni conservano intatta la loro struttura […]

Padenghe sul Garda

Il nome Padenghe deriverebbe dal nome di persona Padus; il Cocchetti ipotizza l’origine nella voce ligure podinco (senza fondo). Dopo il Mille risultava già il nome Patengulis. Tracce di insediamenti preistorici sono state rinvenute (punte di freccia) nelle torbiere. Recentissimi ritrovamenti attestano la presenza romana. In epoca cristiana Padenghe dipese dalla Pieve di Desenzano e […]

Cavallirio

In regione Suloro di Cavallirio fu trovata nel secolo scorso un’ara votiva romana dedicata a Mercurio lucrorum potenti e alle Matrone, trasferita poi a Cavaglietto in casa Maggiotti (ora Municipio, dove è ancora visibile). Anche il nome di Cavallirio è stato ricondotto tradizionalmente a quello del cavallo, animale che perciò figura sullo stemma comunale. Alcuni studiosi ipotizzano che […]

Roseto Capo Spulico

Il nome Roseto deriva dal latino rosetum vista la diffusione della coltura delle rose in epoca greco-romana, che venivano utilizzate per riempire i guanciali delle principesse sibarite. La specifica “Capo Spulico” fu assunta nel 1970 in riferimento alla vicinanza del paese al Capo Spulico (Akron Spylikòn, Άκρον Σπυλικόν in greco antico). In origine Roseto era […]

Mormanno

MORMANNO è un centro di poco meno di tremila abitanti situato in provincia di Cosenza ai confini con la Basilicata. Il suo nome originario “Miromagnum” vuol dire grande vista, probabilmente perché Mormanno dall’alto dei suoi 840 m. di altitudine sovrasta la valle del fiume Lao e la catena montuosa del monte Pollino. L’intero tenitorio di […]

Velletri

Il territorio di Velletri, è tornato a far parte della grande famiglia delle Città del Vino; per la sua e posizione geografica e la fertilità del suolo è particolarmente vocato, fin da tempi remoti, alla produzione agricola e all’allevamento. La produzione vitivinicola è caratterizzata dalla DOP Velletri (bianchi, rossi, superiore, riserva e spumante) alla quale […]

Fiumicino

l Comune di Fiumicino si estende su una superficie di 222 Kmq, strutturata territorialmente in 14 località: Isola Sacra, Fiumicino Paese, Parco Leonardo, Da Vinci, Focene, Fregene, Maccarese, Passoscuro, Palidoro, Torre in Pietra, Aranova, Testa di Lepre, Tragliata e Tragliatella. La popolazione ivi residente risulta in costante crescita dal 1992, anno di istituzione del Comune, […]

Alanno

Foto di Agostino Di Domizio

Cervignano del Friuli

Il territorio del Comune di Cervignano del Friuli si estende per 28,47 kmq ed è situato nella parte orientale della Bassa Friulana, così come viene definita la parte meridionale della provincia di Udine tra la zona delle risorgive e le lagune. È dunque un territorio pianeggiante e si trova mediamente a 5 m sul livello […]

Galtellì

Galtellì, paese di 2386 abitanti al 2023, geograficamente situato nella parte centro nordorientale della Sardegna nella regione storica della “Baronia”, in provincia di Nuoro è bagnato dal fiume Cedrino e adagiato ai piedi del Monte Tuttavista. Il suo territorio è prevalentemente pianeggiante e in parte collinare, collocato a 35 metri sul livello del mare; vi […]

Faedo

Il Paese è raccolto, con le case disposte in un’antica ricerca di reciproca difesa, l’architettura umile ma dignitosa delle costruzioni, con la curiosa geografia dei dieci, cento tetti diversi: le due vie principali, sbocco di portici e passaggi ove il sole entra in rapide occasioni; ed ancora il castello monreale dalla facciata superba a dominare […]

Madruzzo

Madruzzo è un comune italiano della provincia autonoma di Trento in Trentino-Alto Adige, nato il 1º gennaio 2016 dall’unione dei comuni di Calavino e Lasino, che ne è il capoluogo.

Spoleto

Spoleto, in provincia di Perugia, Comune di circa 36.300 abitanti, dallo scorso mese di ottobre è una nuova Città del Vino dell’Umbria. Il suo nome dà origine all’omonima DOC – approvata nel luglio 2011 – dedicata al suo vino bianco di eccellenza, il Trebbiano Spoletino. Oltre al bianco secco, si producono il passito, il superiore […]

Rosignano Monferrato

Nel cuore delle colline del Monferrato Casalese, a poco più di un’ora di auto da Torino, Milano e Genova, Rosignano Monferrato accoglie i visitatori in ogni stagione con panorami collinari mozzafiato, percorsi d’arte, vini d’eccellenza (a cominciare da Grignolino, Barbera e Freisa) e prodotti gastronomici ed artigianali valorizzati in occasione degli eventi nel corso dell’anno. […]

Gressan

Gressan è situato sul versante orografico destro della Dora nell’ampio bacino della piana di Aosta. Vicinissimo alla città di Aosta, eppure immersa nella natura, Gressan si differenzia dalle altre località per la versatilità del proprio paesaggio: dalla morena di Gargantua ed ai frutteti del fondo valle alle piste da sci della rinomata località turistica di […]

Poggiofiorito

Poggiofiorito è un Comune di 798 abitanti della Provincia di Chieti, in Abruzzo, che da ottobre è una nuova Città del Vino. Fa parte dell’Unione dei Comuni della Marrucina. Si distingue per un ampio parco pubblico che precede l’abitato nella strada che si percorre venendo da Orsogna e Ortona, altre due Città del Vino; il giardino […]

Vittorio Veneto

A metà strada tra Venezia e Cortina d’Ampezzo, Vittorio Veneto, al centro di un’area urbana di circa 30 mila abitanti e di un comprensorio di 70 mila, è il capoluogo delle Prealpi Trevigiane.     (fonti e foto https://www.comune.vittorio-veneto.tv.it/home/comune/visita.html)

Città metropolitana di Roma Capitale

La Città metropolitana di Roma Capitale rappresenta un ente territoriale di zona vasta, che persegue le seguenti finalità istituzionali generali: – cura dello sviluppo strategico del territorio metropolitano; – promozione e gestione integrata dei servizi, delle infrastrutture e delle reti di comunicazione di interesse della città metropolitana; – cura delle relazioni istituzionali afferenti al proprio […]

Cellere

l comune di Cellere ha una popolazione di 1288 abitanti e si trova in provincia di nella regione . Come in tutta Italia, anche in la vitivinicoltura occupa una posizione di prestigio tra le attività agricolturali della regione ed i vini prodotti nella provincia di sono noti per la loro originalità e qualità. Il comune […]

San Dorligo Della Valle – Občina Dolina

Denominata negli ultimi secoli Dolina, dallo sloveno “valle, avvallamento”, assunse il nome attuale per un Regio Decreto del 1923: sotto il regime fascista si scelse di ripristinare il nome antico in uso nel periodo medievale, in riferimento al nome del patrono del luogo, sant’Ulderico; per quanto riguarda la seconda parte si tratta della traduzione di […]

Codroipo

Codroipo (dal latino “quadrivium”: incrocio di quattro strade) è terra di natura e di storia, di parchi verdissimi dove sgorgano le acque di risorgiva, di splendide dimore storiche e di chiesette. Chi visita questo territorio si accorge subito di poter passare, senza troppi sforzi, dal fascino della Codroipo di ieri, propri di luoghi come Villa […]

Sestri Levante

Sestri Levante è un comune ligure costiero di circa 17.704 abitanti facente parte della Città Metropolitana di Genova, si affaccia sul Golfo del Tigullio, nella Riviera ligure di levante, a est di Genova. Sestri Levante viene definita la “città dei due mari”, per la sua particolare conformazione geografica costituita da un promontorio unito alla terraferma […]

MONRUPINO – REPENTABOR

Monrupino è una delle mete turistiche più apprezzate del Carso: dalla cima della collina si può infatti ammirare un ampio panorama del golfo di Trieste. L’abitato è dominato dalla Rocca, che in origine fu un importante castelliere preistorico, poi castrum romano e infine fortezza, importante difesa contro le scorrerie ottomane. Nel 1512 fu edificata la […]

Santa severina

Santa Severina fu fondata verosimilmente dagli Enotri, popolo italico che abitava la zona prima della colonizzazione dei Greci. L’antico nome del paese era Siberene. Del periodo greco – romano non si hanno numerose notizie e resti monumentali. Al periodo romano si attribuisce il mutamento del nome da Siberene a Severiana. Con l’avvento dei Bizantini (che […]

Buie

Il territorio della Città di Buie si estende nella parte nord occidentale dell’Istria, tra i fiumi Quieto e Dragonja, a settentrione sulle verdi colline dell’Alto buiese ed affacciandosi al mare lungo un breve tratto della costiera di Canegra.  Su una superficie di 103,40 kmq vivono circa 6.000 abitanti. Una vasta zona dell’area settentrionale è definita […]

Lonato del Garda

Lonato del Garda è un comune italiano della provincia di Brescia in Lombardia, nella zona del basso lago di Garda. E’ un Comune a forte vocazione vitivinicola, terra del Garda Doc, in un territorio importante per l’enoturismo, va ad arricchire così l’elenco dei comuni italiani che fanno parte di Città del Vino, in totale 500 in […]

Maser

L’abitato si dipana sulla provinciale nº 84 “di Villa Barbaro” e, oltre a Maser capoluogo, conta le frazioni di Crespignaga, Coste, Madonna della Salute e la località Muliparte. Il territorio per metà pianeggiante e per metà collinare con il punto più alto (Colle Collalto) a 496 m. slm. Maser deriva dal latino maceries “macerie, rovine”, […]

Roccabernarda

Chiamata anticamente Rocca di Taceria, venne successivamente denominata Roccabernarda da Bernardo del Carpio discendente dal re di Francia Carlo il Calvo ed in omaggio al fondatore si sarebbe chiamato, dal XII sec. in poi, Roccabernarda; tuttavia, il ritrovamento occasionale, in contrada Serrarossa, di reperti di età greca e romana, fa ipotizzare che il territorio sia […]

Pontida

Attraversato dalla “Briantea” che collega la città di Bergamo con Lecco e Como, il paese sorge nella parte più stretta della Valle San Martino, alle pendici del Monte Canto. Oggi Pontida è un fiorente centro agricolo (cereali, uva da vino, frutta, ortaggi) e sede di industrie meccaniche e del mobilio.  di Di importante rilevanza storica […]

Torino di Sangro

Diverse e incerte sono le ipotesi dell’origine del nome che potrebbe derivare da “Taurus”, posto elevato, o dal “toro” raffigurato nello stemma. Secondo la leggenda più conosciuta gli abitanti di Civita di Sangro di origini sannitiche, assaliti dai Saraceni nell’IX secolo fuggirono preceduti da un toro che si fermò sotto l’antica Torre, dove si rifugiarono […]

Muggia

Muggia è il comune situato più a meridione della regione Friuli-Venezia Giulia ed è, assieme ad un comune limitrofo, l’unico lembo d’Istria rimasto italiano. Il suo territorio è caratterizzato da un tipico paesaggio collinare costiero digradante verso il golfo di Trieste. Dalle propaggini occidentali del promontorio si può godere dello spettacolo (cosa che avviene in pochi altri […]

Soave

Il centro storico, da fonti attendibili fu però fondato in epoca longobarda, nel 500, da una tribù di Svevi dai quali deriverebbe il nome “Suaves”, “Suevi” divenuto poi “Soavi” e finalmente Soave.

Sgonico – Obcina Zgonik

Il nome (Zgonik in sloveno, Sgonico in dialetto triestino), deriva da Zvonìk e significa campanile. E’ attestato in questa forma dal 1309, ma la prima menzione di Sgonico risale ad un documento del 1275, che utilizza il toponimo Suonich. Altre fonti tra la fine del ‘200 e l’inizio del ‘300 nominano altre località del Comune.

San Martino in Pensilis

Secondo il vescovo ed erudito settecentesco Giovanni Andrea Tria, il toponimo di “San Martino” deriverebbe da una chiesa situata sul colle e dedicata al santo vescovo Martino di Tours. La posizione sopra una collina, con due ripidi pendii a sud e ad ovest, avrebbe invece dato origine all’aggiunta “in Pensili”: entro le mura del paese […]

Ardauli

Le numerose domus de janas e alcuni nuraghi indicano la presenza di attività umana nel territorio sin dal Neolitico. Nel medioevo appartiene al Giudicato di Arborea facendo parte della curatoria di Parte Barigadu. Nel 1388 i rappresentanti della popolazione sottoscrivono l’atto di pace tra Eleonora d’Arborea e gli Aragonesi. Nel 1420, alla caduta del Giudicato, fa […]

Lariano

Lariano si trova alle pendici del “Maschio” Monte Allgidus sulla cui sommità sorgeva, al tempo dell’Impero Romano, uno dei più validi avamposti di difesa di Roma e, nel Medioevo, un castello fortificato che estendeva il suo dominio su una vastissima zona. Accanto al Castello sorgeva anche una chiesa dedicata a San Silvestro e costruita, probabilmente, […]

San Vito al Tagliamento

San Vito al Tagliamento, luogo legato al fiume e zona di risorgive, ha restituito testimonianze risalenti al Mesolitico ed al Neolitico. Ha visto la dominazione romana e longobarda, ma la vera svolta ci fu con la presenza patriarcale prima e con l’occupazione veneziana poi. Gli interventi dei Patriarchi e di Venezia furono innumerevoli e ogni […]

Roccabascerana

Alle falde del Massiccio del Partenio su un pendio che non supera i 600 metri di altezza massima, si estende il territorio di Roccabascerana (anticamente detta Rocca Guascirana) il cui centro abitato è collocato a 420 metri d’altitudine, situato a 55 km da Napoli, 20 km da Avellino e Benevento. Il sito conta numerose testimonianze […]

Novella

Il comune di Novella costituito con Legge Regionale n.11 d.d. 19.10.2016 con la fusione dei comuni di Cagnò, Revò, Romallo, Cloz e Brez ha iniziato la propria attività al 01.01.2020 con le elezioni svoltesi in data 04.10.2020. Il nuovo comune è collocato in Trentino, nella valle di Non, sulla destra orografica del torrente Novella sede […]

Grignasco

L’Antica “Grignasculus” L’attestazione più antica del toponimo fa riferimento a un Grignasculus, la cui derivazione in -ascus farebbe pensare al nome personale Crinius: è possibile che questo territorio fosse la proprietà fondiaria di un certo Crinio. I reperti paleontologici ed archeologici venuti in luce sul Monte Fenera testimoniano la presenza di insediamenti umani in questa […]

Torricella

La storia di questo sito inizia intorno allontano XI secolo, quando un nucleo di pastori e agricoltori abbandona la costa e nell’entroterra cerca riparo dalle incursioni dei pirati saraceni. Segno di quel tempo è la suggestiva Cripta della Santissima Trinità , risalente al XII secolo. Oggi l’abitato si stringe intorno ad un imponente Castello, realizzato in tufo e a […]

Manduria

Il nome Manduria potrebbe derivare dall’indoeuropeo mandus che significa “cavalli” (i messapi erano abili allevatori di cavalli) o molto più probabilmente l’etimologia della parola ricorda mand-Uria cioè avanti a Oria, città confinante con Manduria e capitale politica della Dodecapoli messapica, secondo questo filone di pensiero Manduria rappresentava un avamposto tra il centro messapico e la […]

Bertiolo

L’origine dei nome “Bertiolo” è alquanto discussa e ne vengono tramandate tre diverse versioni: la prima è sostenuta da don Biagio Morelli, il quale affermava che Bertiolo fosse di origine romana e quindi faceva risalire l’origine etimologica del nome a PRATUM JULII, cioè “prato di Giulio Cesare”; la radice – BRAT – d’altra parte si […]

Ariccia

Ariccia è tra le più conosciute città dei Castelli Romani, situata a 25 km da Roma, famosa per il suo patrimonio storico, artistico ed enogastronomico, meta ideale per chi vuole scoprire le bellezze del Lazio in un’atmosfera suggestiva ed accogliente. La città sorge su un colle che domina la valle dei laghi Albani ed è […]

Manzano

Manzano è una ridente cittadina posta sulle sponde del fiume Natisone, circondata da colline che garantiscono lo sviluppo di incredibili vigneti. La prima presenza dell’uomo nel territorio manzanese risale all’epoca romana, non essendoci testimonianze della stessa di periodi antecedenti. L’origine romana sarebbe infatti l’origine del nome Manzano, che si suppone possa provenire dal nome di […]

Sesto al Reghena

L’origine di Sesto deve essere ricondotta all’epoca pre-romana, come ci confermano i numerosi reperti archeologici rinvenuti nel territorio. La romanità di Sesto è ribadita dal suo stesso toponimo: Sesto era infatti una “statio”, ossia un posto militare collocato al sesto miliario della strada che collegava Concordia con il Norico. Conobbe un significativo sviluppo con la […]

Pocenia

L’origine del comune di Pocenia, si presume dalla teoria del suo toponimo “Pulcinia” ossia dal personale femminile latino di “Pulcinuis”, risalga all’epoca romana quando si insediò un villaggio di pescatori locali lungo le rive del fiume Stella. Altre storie, narrano che il nome del paese derivi da un termine friulano più moderno, “puc e nuie” […]

Castelfranci

Castelfranci ha origini medievali. Si ipotizza infatti che sia sorto prima dell’anno mille come agglomerato di case e capanne sulle rocce e sulla riva destra del fiume Calore. Dal Giustiniani, 1795-1805, III, 297 è chiamato Castelfranco, che così ne scrive: “Si vuole che anticamente fosse stata una fortezza, come lo indicano gli avanzi delle sue […]

Acqui Terme

Acqui Terme è un’affascinante località termale situata nel Basso Piemonte che conserva ancora oggi i ritmi e le atmosfere della realtà contadina, che ha saputo evolversi nel rispetto delle tradizioni. Situata sulla sponda sinistra del fiume Bormida a 154 metri s.l.m., è circondata da vigneti e paesaggi del Monferrato riconosciuti nel 2014 Patrimonio Mondiale UNESCO. […]

Monteleone D’orvieto

Monteleone d’Orvieto una terrazza sul mondo. Immerso nel verde delle dolci colline umbre, adagiato su un colle a un’altezza di 500 m s.l.m., Monteleone d’Orvieto offre al visitatore una delle vedute più suggestive dell’Italia centrale. Una natura autentica e selvaggia, ricca di boschi rigogliosi e vivaci ruscelli, fa da cornice a una morbida campagna domata […]

Casale Monferrato

La nobile Capitale del Monferrato. Casale Monferrato si presenta con il suo centro storico ricco di bellezza e fascino, con architetture che richiamano inequivocabilmente a un passato che persiste nell’eleganza e nell’interazione tra epoche e stili differenti, come gli splendidi Palazzi barocchi “San Giorgio”, “Magnocavalli”, “Treville” e “Sannazzaro” e i complessi gotici di “San Bartolomeo […]

Mercato Saraceno

Piccolo comune romagnolo della Valle del Savio, è una prestigiosa cantina a cielo aperto, con una identità fortemente legata all’agricoltura e al territorio, sigillata dalla presenza degli antichi vitigni autoctoni di Sangiovese, Albana e Famoso. Mercato Saraceno fu la terra di Saraceno degli Onesti, feudatario del borgo ai tempi di Dante. Qui il fiume Savio […]

Verrayes

Verrayes, comune ubicato nella media Valle d’Aosta, si estende dai 518 m s.l.m. della Dora Baltea sino ai 2469 m della Cima Longhède.  Al centro di questo ampio territorio si erge a 1017 m s.l.m. il suo capoluogo, a farne da padrona la Chiesa Parrocchiale di San Martino, il municipio e la Piazza P.L. Vescoz. […]

Nocciano

Il territorio di Nocciano, compreso tra il fiume Nora a nord e il torrente Cigno a sud, era chiamato anticamente Fellonica, poi Follonica. Gli abitanti di questa zona erano i Vestini e facevano parte del territorio di Penne (Pinna Vestinorum) e Follonica ne dipendeva sia economicamente che amministrativamente. In caso di pericolo, a seguito di […]

San Quirino

Citata in un documento dell’inizio del XIII secolo, deriva il toponimo dal nome del Santo Patrono. Nel corso del Medioevo, facendo parte della signoria di Pordenone, fu assoggettata alla Casa d’Austria e venne donata, nella prima metà del Duecento, dal duca di Stiria, Ottocaro, all’ordine del Cavalieri di Malta, originariamente noti come Cavalieri del Tempio […]

Lonigo

Antica colonia romana con il nome di “Leonicus”, Lonigo si pone come centro culturale, enogastronomico e paesaggistico di eccellenza. La Città di Lonigo, per la sua strategica posizione, situata nel mezzo dell’area a sud di Vicenza e protetta dalle alture dei Colli Berici e con la presenza di una importantissima cantina sociale, è riconosciuta come […]

Loceri

Loceri è un piccolo paese di mille e 300 abitanti che sorge adagiato tra le verdeggianti colline dell’Ogliastra centro-orientale e avvolto da un caratteristico scenario paesaggistico, la sua posizione strategica, a due passi dal mare e a pochi chilometri dalla montagna, lo rende il luogo ideale per scoprire il territorio. Infatti dista meno di venti chilometri […]

San Giovanni in Fiore

Assediate dai Saraceni, alcune popolazioni della costa tirrenica della Calabria trovarono rifugio tra le montagne silane. Dal 1189 prese a costituirsi il primo nucleo del paese formato per lo più da famiglie di contadini che costruirono le loro abitazioni intorno alla Badia. In quest’anno, infatti, l’Abate Gioacchino da Fiore edificava alla confluenza dei fiumi Arvo […]

Brentonico

L’altopiano di Brentonico si trova all’interno del Monte Baldo, la catena montuosa posizionata fra il fiume Adige e il Lago di Garda, fra Trento e Verona. Queste caratteristiche lo rendono un territorio ricco di storicità e unico per la varietà floreale, tanto che dai botanici viene soprannominato il Giardino d’Europa. Brentonico si sviluppa dai 225 […]

Buttrio

L’armonia e l’equilibrio fra vigneti e boschi, lo splendido panorama sulla bassa friulana verso sud e sulle Alpi verso nord, costituiscono una sufficiente motivazione per visitare Buttrio, situato alle porte delle colline orientali del Friuli Venezia Giulia. Le ville e le dimore signorili, tra cui villa di Toppo Florio, villa Dragoni e il castello di […]

Atri

Nel 1251 Papa Innocenzo IV istituì la Diocesi e concesse autonomia comunale, con territorio corrispondente a quello dell’antico agro coloniale romano. L’anno successivo la Diocesi di Atri fu unita “ad invicem” a quella di Penne. Nel 1305 fu completata la maestosa cattedrale, monumento nazionale, dedicata a Santa Maria Assunta e celebre per il pregevole ciclo […]

Modolo

Modolo è il Comune più piccolo dell’Oristanese, dista pochi km dal mare del Comune di Bosa. Il nome “Modolo” può derivare dal toponimo antichissimo Madala, oppure può essere scaturito dal latino modulis riferibile sia a “piccola estensione” che alla maniera utilizzata anticamente dalle genti delle valli di Modolo per incanalare o intubare l’acqua delle vicine […]

Luras

Il territorio di Luras, come testimoniato dall’elevato numero di reperti ritrovati, fu abitato quasi certamente a partire già dall’età preistorica. Alcune ipotesi fanno risalire la sua origine al periodo etrusco, altre invece attribuiscono la fondazione del paese a una colonia di ebrei deportati in Sardegna dall’imperatore Tiberio. Quest’ultima tesi è per certi versi avvalorata da […]

Monfumo

Immerso nelle dolci colline della Pedemontana, Monfumo sorge nelle immediate vicinanze dell’antica città di Asolo ed il massiccio del Grappa, in un paesaggio unico e suggestivo. In questo verdeggiante sito collinare ogni periodo dell’anno ha il suo fascino; i lievi pendii collinari, le ombrose aree boschive, i torrenti incontaminati ed i caratteristici filari ben si […]

Barengo

Il nome, di origine longobarda, significa probabilmente “villa” o “vicus” del Barone. L’ipotesi è sorretta dal fatto che, fra gli attuali centri di Barengo e Vaprio d’Agogna, sorgeva un villaggio, ancora documentato negli anni in cui il vescovo Amidano resse la diocesi novarese (1343-1355), detto “guado del Barone”, con la rettoria di Santa Maria. Il […]

Arzachena

Alzachèna (in gallurese), o Altzaghèna (in sardo) è un comune italiano di 13.348 abitanti della provincia di Sassari in Sardegna. Situata a circa 83 m s.l.m., è il secondo comune più popoloso della Gallura. Il territorio ricco di siti archeologici è abitato dall’uomo sin dal periodo nuragico. Nel periodo romano era nota col nome di […]

Morgex

Morgex è un borgo alpino che sorge a poco più di 900 metri ai piedi del Monte Bianco. La sua radicata tradizione agricola e la sua posizione strategica lungo la strada romana e poi medioevale, lo hanno reso da sempre il capoluogo ed il centro dei servizi dell’alta Valle d’Aosta. La vocazione agricola del borgo […]

Alonte

Sul colle che sovrasta Alonte sono stati rinvenuti, in una piccola necropoli rupestre ( IV-VI sec. a.C. ) strumenti di selce, terrecotte e frammenti metallici. Sul versante meridionale del colle si possono osservare una serie di antiche fosse funerarie scavate nella roccia. Ben visibili sono otto tombe di forma rettangolare. Il nome del paese si […]

Palazzolo dello Stella

L’origine di Palazzolo risale all’epoca romana ed ancora oggi il centro storico mantiene la struttura a maglia ortogonale del “castrum romano”. Palazzolo ha visto la  dominazione longobarda, il Patriarcato di Aquileia, la dominazione veneziana e quindi austriaca. Dopo la III° guerra d’indipendenza, nel 1866, Palazzolo entrò a far parte del territorio nazionale assumendo la denominazione […]

Todi

Centro storico di straordinaria bellezza, culla della civiltà medioevale, Todi ha origini leggendarie riprese nel suo stemma. Ha dato i natali a Jacopone da Todi, il poeta e mistico più rappresentativo del XIII secolo. Conserva testimonianze importanti di epoca etrusca, romana e rinascimentale. A musei, chiese, palazzi, strade e vicoli antichi si contrappone una vocazione […]

Caiazzo

La Città di Caiazzo è a 200 metri sul livello del mare nella Media Valle del Volturno. Si estende su un ampio territorio che comprende una parte collinare coltivata a vite ed ulivi ed un’area pianeggiante lambita dal fiume Volturno. Sede di importanti attività artigianali ed agroindustriali con produzione di vino e olio, partecipa all’Associazione […]

Povoletto

Povoletto sembra prendere nome da una coltivazione di pioppi (populetum), un tempo assai diffusa, ma non va dimenticata l’esistenza, attestata in un antico documento, di un’ampia zona a pascolo (pabuletum). La frazione capoluogo viene nominata per la prima volta in un documento del 28 novembre 1234 ma un agglomerato urbano risalente alla colonizzazione romana del […]

Galluccio

Il Comune di Galluccio è un borgo che sorge ai piedi del vulcano spento di Roccamonfina, nep Parco regionale Roccamonfina-Foce del Garigliano, in quella parte dell’alto casertano a confine con Lazio e Molise. Un diamante incastonato tra vigneti, colline che guardano il mare, bellezze architettoniche, castagneti e una natura incontaminata che ne fa uno dei […]

Tocco da Casauria

La fonte medioevale più importante che riporta vicende su Tocco è Chronicon Casauriense redatto dai monaci dell’Abbazia di San Clemente a Casauria. Il Chronicon cita Tocco per la prima volta nell’872 come curtis sotto la giurisdizione dell’Abbazia di San Clemente e questo insediamento nel IX secolo iniziò ad acquisire sempre più rilevanza rispetto agli insediamenti […]

Colli Verdi

Il 1° gennaio 2019 è stato istituito il comune di Colli Verdi, in provincia di Pavia, mediante la fusione dei comuni contigui di Canevino, Ruino e Valverde. Lo ha sancito la Legge Regionale 28 dicembre 2018 n.27, pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia n.53, supplemento del 31 dicembre 2018. Colli Verdi è una delle […]

Castel Campagnano

Il borgo, già presente in epoca romana, venne citato con il nome di castrum Campanianum. Nel 1383 fu sede della battaglia fra Carlo III di Napoli e Luigi I d’Angiò. Fino al 1862 fu chiamato solo con il nome di “Campagnano” per poi divenire “Castello di Campagnano”. Dal 1916 si chiama con l’attuale nome.

Tissi

Tissi è un centro di duemila e 400 abitanti, a otto chilometri da Sassari, dove si parla il logudorese settentrionale. Si adagia su un altopiano calcareo all’interno di un territorio collinare, ricoperto di arbusti di macchia mediterranea e intervallato da fertili valli bagnate dagli affluenti del rio Mannu. L’economia locale è basata su allevamento e coltivazioni […]

Santo Stefano Belbo

Incastonato tra le verdi colline delle Langhe, sorge Santo Stefano Belbo. Fondato nell’Alto Medioevo all’inizio della strada che si snoda lungo la valle del Belbo, oggi rappresenta la punta orientale della provincia di Cuneo, proteso verso quella di Asti. Tra viti e vigneti, conosciuto in tutto il mondo per il suo Moscato, è il paese […]

Gradisca d’Isonzo

Il toponimo di Gradisca, comune nella regione, ha origini slave: gradišče (“insediamento fortificato su una collina”) e per estensione, poi, mutato col significato di paese, forte o castello. All’epoca della fondazione della fortezza si sarebbe voluto chiamarla Emopoli, in onore di Giovanni Emo, capitano della repubblica di Venezia, ma il nuovo nome non attechì. Fin […]